Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Migliori postatori
Admin
 
luca91
 
BBL
 
vincenzo521
 
dj_alin
 
suri
 

Dicembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Calendario Calendario

Accedi

Ho dimenticato la password


PS3 hack perchè non è possibile

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

PS3 hack perchè non è possibile

Messaggio  Admin il Sab Ago 29, 2009 1:15 pm


.. riguardo al brutale, pauroso, frustante, assurdo, inimmaginabile e terrorizzante per ogni hacker, sistema di sicurezza della nostra amata console.............Cmq quando si crea una nuova generazione di videogiochi, si crea anche una nuova generazione di tecnlogia, sicurezza e purtroppo.... hackers. Trovare falle nel sistema, e usarle per far girare copie 'scaricate' di giochi... lasciando molte industrie alla ricerca di una soluzione.
Con la PSP hackata dopo pochi giorni, ci meravigliamo del perchè la PS3 non lo sia ancora... e cosa Sony abbia fatto per fermare questa gara all'hacking. Bene... ora spiegerò qui sotto come stanno le cose e perchè la PS3 è praticamente immune a questi 'attacchi'.

Se qualcuno di voi ha mai eseguito dell'hacking, beh allora sapete come funzionano le cose. Se i DRM e i privilegi vengono sovrascritti niente più ti può fermare nel fare cose che il sistema originariamente non permette. Questa cosa può essere eseguita su praticamente tutta la tecnologia contentente dell'hardware + software. Nel caso della PSP puoi inserire un UMD e copiarlo nella Memory Stick, nel caso di un iPhone cambiare la versione per bypassare la AT&T. Siccome questi hack sono comuni oggigiorno Sony ha ovviamente studiato questi exploit e trovato un modo per bloccarli sulla PS3.

Ma vediamo ora cosa succede quando accendiamo la nostra piccola

Nei secondi in cui la PS3 esegue la fase di boot, vengono eseguite 4 fasi di controllo. Tutte e 4 le fasi hanno delle chiavi che devono essere decodificate per poter far partire la fase successiva... quindi tentare un hack in queste prime fasi sarebbe come una caccia al tesoro...

Per chi vorrebbe iniziare un qualche tentativo di hack, posso aggiungere che non è come per la sorella minore PSP. Il S.O cripta ogni hard drive per far si che funzioni SOLO su quella determinata PS3. Il che elimina la possibilità di cambiare HDD e moddare la console, che esclude appunto quello che accade con la PSP e la memoery stick. Dopo aver eseguito i 4 stage, controllato l'HDD la PS3 continua la ricerca di alcuni files per l'avvio dell'S.O. Questa fase avviene praticamente quando vediamo il logo animato apparire, ciò significa che la PS3 stessa si è data l'OK per l'avvio. L'HDD inoltre è strutturato in strati, nel primo strato è situato il file bootflag.dat che è il primo file ad essere letto, a cui segue il file dei DRM e infine i files dei giochi.... però... ci sono tanti altri files 'fake' che la console legge, inutilmente ma necessari all'avvio, questa cosa è stata messa per rendere le cose ancora più difficili.. inoltre se anche uno solo di questi files viene a mancare la PS3 non esegue il boot e si blocca.

Bene... la PS3 ha appena terminato la fase di controllo relativa all'HDD!

Ora, dovremo vedercela con il sistema stesso.
Sappiamo tutti che la PS3 contiene una bestia da 7+1 core. Il problema è che solo 6+1 di questi cose sono disponibili ai giochi, agli sviluppatori E ALLA CONSOLE STESSA!!! (WTF direte voi???) La domanda sorge spontanea... PERCHE' allora è presente quel core in più?? Semplice... il settimo core, è praticamente autonomo. Il Cell avvia la PS3 avvia le varie fasi che ho descritto sopra, e quando lo vogliamo avvia i giochi. Ricordate della PS3 che controlla che l'HDD sia effettivamente legato a quel sistema? Ecco, il settimo core verifica che tutto ciò che dev'essere sbloccato e decriptato sia effettivamente legittimo. Praticamente esegue un secondo controllo su tutto ciò che la PS3 sta per eseguire, in questo modo l'utente non può scambiare l'HDD e condividere giochi illegalmente senza che questo core se ne accorga e blocchi tutto. A differenza degli altri 6+1 core, questo E' TOTALMENTE IMMUNE dall'essere riprogrammato e dall'essere 'dirottato' da fonti esterne.

Se per caso, cosa comunque praticamente impossibile, qualche hacker (a questo punto praticamente famoso pure agli animali), riesca a bypassare il settimo core, c'è ancora un grosso problema ;D... il lettore Blu-Ray.
Il Blu-Ray è una fantastica innovazione per gli amanti dell'HD, ma un tremendo problema per gli hacker. Ogni disco esce con una speciale chiave criptata a 128bit salvata nel disco stesso, decisamente molto più complicata di quella dei DVD.
Vi ricordate l'Eboot per PSP? Bene, più o meno è la stessa cosa, ovvero un files che nasconde tutte le informazioni per l'avvio del gioco, cosa molto importante. Ma l'avventura non finisce qui, anche se questo controllo venisse bypassato ci sarebbe ancora un altro problema... trovare un modo per avviare il gioco senza disco, o disco copiato, prendendo l'esempio della PSP, inizialmente senza un UMD inserito l'ISO loader non faceva partire il gioco, bene per PS3 la cosa è simile, peccato che ogni gioco richiede il suo specifico file e quindi inserire un qualsiasi disco come per PSP non funzionerebbe.

E' capitato di hacker che affermavano di aver scoperto qualcosa relativo all'hacking su PS3, ma nel giro di qualche giorno una pezza da parte di sony si faceva vedere, e anche nel caso qualcino riesca effettivamente a hackerare la console, si verificherebbe il ban immediato dal PSN, (cosa che con altre console NON SEMPRE AVVIENE)

Vedremo mai la nostra PS3 hackata? Possibile, ma improbabile, dipende se sony sbloccherà mai quel settimo core, e quanto gli hacker riescano ad apprendere riguardo questa nuova tenoclogia. Al momento la PS3 è il pezzo hardware più sicuro in vendità nel mondo, i giocatori non dovrebbero preoccuparsi di questi 'annunci di hack', se è vero che giocare gratis con i giochi PSP è 'bello' per PS3 sarà decisamente il contrario, sia per il danno recato al mercato PS3 sia per i 50+ GB che le nostre linee dovranno scaricare .

Fortunatamente sony ha trovato il modo per rendere le cose sicure, e non riconoscibile all'utente comune (chi si accorge di tutta sta protezione nei 10 secondi scarsi di avvio della console??)......
questo è per quanto riguarda le console retail....quelle acquistabili nei supermercati....mentre per quelle test(1000 euro) e per quelle di debug (6000-10000 euro) si sta trovando una soluzione..
ciao
avatar
Admin
Admin

Numero di messaggi : 776
Data d'iscrizione : 28.08.09
Età : 23

Vedi il profilo dell'utente http://bayastellare.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum